Uscita nel territorio per il progetto di rete “incendi e cambiamenti climatici”

Il 26/03/2024 il CEAS di Onanì, nell’ambito del progetto di rete “cambiamenti climatico e rischio incendi” finanziato dalla RAS, ha accompagnato i bambini della scuola primaria e i ragazzi della scuola secondaria di Lula, in due distinti percorsi alla scoperta delle funzioni ed attività del CFVA e più in generale della campagna antincendio della Sardegna.

La mattina è stata caratterizzata dall’incontro degli alunni con gli agenti delle stazioni di Lula e di Siniscola con cui hanno parlato della “macchina antincendio” regionale preposta per i compiti di prevenzione, di controllo, di spegnimento e di indagine. Inoltre i ragazzi hanno potuto confrontarsi con gli operatori sui comportamenti da tenere in caso di incendio e sulle prescrizioni antincendio regionali. Durante l’appuntamento è stata presentata l’esperienza vissuta dalla popolazione, dalle comunità locali e dai turisti a “Monte Longu” nel 2023; area che i partecipanti, suddivisi in gruppi, hanno visto ma che purtroppo a causa della pioggia, che ha caratterizzato l’uscita, non è stato possibile percorrere a piedi.

L’uscita è proseguita con i bambini della primaria impegnati, con le operatici del CEAS di Santa Lucia Siniscola, nella visita alla grotta di “Gana ‘e Gortoe” e in una passeggiata lungo il sentiero di “Monte Idda”, ripristinato con il Bando RAS per il recupero dei beni comuni del 2020. Quest’escursione ha permesso ai bambini non solo di ascoltare la storia del sentiero e di alcune tradizioni della comunità siniscolese ad esso legate, ma anche di capire l’importanza del ripristino e la gestione di un bene comune da parte della popolazione anche in prospettiva di conservazione e tutela dagli incendi.

Condividi:

Facebook